ULTIME NOTIZIE

Gli americani hanno interesse che si combatta una nuova guerra in Europa.

Bastano undici minuti e mezzo per capire cos’è in questo momento l’imperialismo nordamericano. Non dico altro: spendete questa piccola porzione della vostra esistenza, guardate questo video tradotto da Pandora TV per accorgervi alla fine di saperne di più senza troppe mediazioni giornalistiche, ascoltando tutto dalla viva voce di George Friedman, il capo della Stratfor, un’influente società privata di spionaggio legata a doppio filo con il complesso militare-industriale USA.

Era già accaduto di sentire con le nostre orecchie le candide agitazioni di un altro Dottor Stranamore, Patrick Clawson, che strillava pubblicamente affinché qualcuno preparasse una provocazione, un atto bellico sotto falsa bandiera con cui gli USA si trovassero “costretti” a entrare in guerra con l’Iran. L’ossessione dei neocon, frenata a stento dall’ala realista dell’establishment statunitense.

Ma il discorso di Friedman, così cinico e organico, va molto oltre. È la prova regina di come ci vede l’Impero: pura carne da cannone, popoli da manipolare, da dividere, mettere l’uno contro l’altro. Se il giornalismo europeo non fosse asservito alla galassia di entità atlantiste di cui fa parte Stratfor, in un sussulto di dignità avrebbe già travolto questo discorso di Friedman come uno dei più disastrosi rovesci nella storia delle pubbliche relazioni. Invece zitti.

Ma chissà, potrebbero esserne invece capaci i lettori, se si scandalizzassero per via di tutta questa cinica strafottenza imperiale, e facessero sapere in ogni angolo del web, diffondendo questo video, cosa guadagniamo a stare con i padroni della NATO: soltanto il loro disprezzo assassino, e la promessa del ritorno della guerra nel nostro suolo.

SEGUICI SU FACEBOOK:

Lascia un commento:

commenti