ULTIME NOTIZIE

“Noi lo facciamo con gli alieni e ci piace tanto”. Si mettono a fare sesso nell’aula davanti a tutti.

190
Condivisioni Totali

Giovani, carine e sessualmente attratte dagli alieni. È la storia di Bridget Nielsen, Aluna Verse e altre decine di donne e ragazze, principalmente americane, che fanno parte della comunità-progetto Hybrid Children.

L’obiettivo? Chiarissimo: fare sesso con gli extra-terrestri per creare una razza ibrida umano-aliena.

“È stato grandioso. È stata un’esperienza sessuale super primordiale”.
Confessa candidamente la 27enne Bridget su Facebook e su Youtube in vari video

C’è stata vera libertà, è stato il miglior sesso che abbia mai fatto”. Lei e l’amica Aluna sono un po’ le portavoce del movimento: in due avrebbero già avuto 13 figli “alieni”, e in giro per il mondo ci sarebbero, assicurano, milioni di genitori alieni inconsapevoli, perché la presenza di extraterrestri e la loro interazione con gli umani è visibile solo a pochi eletti.

VIDEO 1:

VIDEO 2:

“Ero in una classe con altri esseri umani – ricorda Aluna -.

Tutto ad un tratto mi sono seduta accanto a questa creatura rettile verde e subito ho sentito un’attrazione sessuale.

Ero molto sorpresa. Abbiamo fatto l’amore in questa aula davanti a tutti. Tutti ci hanno guardato. Sembra folle, e le persone mi chiedono se io abbia preso le mie medicine, ma tutto questo sta davvero accadendo”.

190
Condivisioni Totali

Lascia il tuo commento:

commenti