ULTIME NOTIZIE

Psoriasi: una malattia in forte aumento che può sfociare in disturbo sociale. Ecco i rimedi naturali!

57
Condivisioni Totali

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica della pelle,non infettiva né contagiosa.
Solitamente di carattere cronico caratterizzata da lesioni cutanee, placche squamose ed eritematose. Nella sua patogenesi intervengono fattori
autoimmunitari, genetici e ambientali.

Un ruolo molto influente in merito a questa patologia, può essere caratterizzato da fattori di stress, gravidanza e
alimentazione squlibrata!

Molte volte la psoriasi diventa un disturbo sociale vero e proprio. Sempre più persone sono affette da questo disturbo che attacca la pelle,e molte volte queste persone si sentono appestate o comunque a disagio con il modo circostante. Spesso si sentono osservate e giudicate ma soprattutto incomprese!

La psoriasi, è una malattia della pelle che porta ad un ispessimento dell zone interessate da lesioni conferendo un aspetto squamoso bianco-argenteo.
Anche se il disturbo può comparire in qualsiasi zona del corpo, in genere si localizza in corrispondenza di gomiti, ginocchia, cuoio capelluto, oltre che ai
palmi delle mani, alle piante dei piedi e regione genitale. La malattia si presenta più frequentemente, ma non esclusivamente, sulle superfici estensorie degli arti.

Tuttavia, nonostante vi siano cure e trattamenti, non è facile guarire da questa malattia. Vi sono però, degli importantissimi rimedi naturali in grado di
contrastare e lenire in modo definitivo quest’infezione della pelle.

Solitamente si trovano pomate, gel, ed altri prodotti. Ma un ruolo importantissimo è caratterizzato da:

1 Aloe Vera: La quale diminuisce la disidratazione della pelle evitando che essa possa seccarsi. Riesce a preservare la quantità di acqua della cute e diminuire la perdita d’acqua grazie agli acidi organici. Inoltre, grazie ai suoi polisaccaridi, contribuisce ad una riepitelizzazione ed è un ottimo emolliente. Si trova in forma di gel!

2 Oio di Jojoba: Anche esso è un particolare prodotto caratterizzato da importanti capacità emollienti, antiossidanti e protettive per la cute. Un
ottimo sostituto per l’ olio di jojoba, è l’olio di mandorle dolci. Trattandosi comunque di oli, essi cono importantissimi anti-infiammatori. Per cui, adatti al trattamento della psoriasi! In forma di crema!

3 Pompelmo: Esso può apportare benefici grazie grazie all’ estratto dei semi di Pompelmo i quali svolgono un’azione determinate grazie alla presenza di flavonoidi, e fenoli. I quali favoriscono un’ azione antinfiammatoria e antiossidante. Questo tipo di trattamento è in forma gel!

4 Propoli: anche questo grazie alla presenza di Favonoidi favorisce l’azione antiossidante ed antinfiammatoria. Esso inoltre è un importante riepitelizzante ed antisettico!

5 Ananas: E’ un diffusissimo alimento e quindi: un prodotto naturale facilmente reperibile. Esso contiene Bromelina ossia un importante enzima protelitico la cui capacità sta nel potere antiossidante. Grazie alle proprietà contenute nell’ananas, si va a ridurre la possibilità di desquamazione della cute.

6 Ossido di zinco: è un prodotto la cui utilità è versatile. Indicato per la cura di molti antri disturbi! Esso riduce l’eccessiva traspirazione della pelle ed esercita un potere adsorbente ed un’ azione antiseborroica. Previene inoltre la formazione di ulcere. L’ ossido di zinco inoltre è un elemento utilizzato anche per il trattamento di acne

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

57
Condivisioni Totali

Lascia il tuo commento:

commenti