ULTIME NOTIZIE

Salvini perde la maschera! Vota per tenere i profughi in Italia, se no in TV cosa ci viene a dire?

292
Condivisioni Totali

Matteo Salvini tuona continuamente contro la presenza dei profughi in Italia eppure in Europa ha votato contro l’allontanamento di quegli stessi profughi dall’Italia. E’ accaduto a Bruxelles al Parlamento europeo che giovedì ha dato il via libera alla proposta della Commissione sulla ridistribuzione di 120mila richiedenti asilo attualmente presenti in Italia, Grecia e Ungheria.

Gli europarlamentari leghisti hanno deciso di non appoggiare la proposta del 9 settembre che il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker aveva presentato all’emiciclo per trovare una soluzione condivisa sull’arrivo massiccio dei richiedenti asilo.

Il voto leghista è “ridicolo”, commenta Ernesto Carbone (Pd): “Ogni volta che va in tv lancia i suoi anatemi contro gli immigrati per tenerli fuori dal nostro Paese, e poi, quando si presenta l’occasione, fa l’esatto contrario.

Ma a votare in maniera difforme è stato anche il Movimento 5 Stelle, che in questa occasione ha abbandonato la posizione dell’eurogruppo Efdd, cioè l’Ukip di Nigel Farage, e ha scelto di condividere la cosiddetta “riallocation” dei profughi arrivati in Italia.

“Siamo convinti che l’Europa debba fare l’Europa e che tre nazioni non possano essere lasciate da sole a fronteggiare questa emergenza”. Così David Borrelli, europarlamentare del M5s, ha spiegato in Aula la decisione.

La delegazione europea del movimento di Beppe Grillo ha inoltre attaccato la Lega: “Questa mattina al Parlamento europeo il Movimento 5 Stelle ha votato a favore del ricollocamento urgente di 120mila rifugiati, mentre Matteo Salvini e gli europarlamentari della Lega Nord hanno espresso voto contrario. Evidentemente preferiscono tenerli tutti in Italia, altrimenti Salvini non avrebbe più argomenti di cui parlare nelle trasmissioni televisive. Anche oggi è chiaro a tutti che, a differenza della Lega, il Movimento 5 Stelle vota coerentemente con quanto dichiara e afferma in pubblico”.

Con il voto di giovedì, il numero dei richiedenti asilo che potranno lasciare l’Italia e raggiungere gli altri Paesi europei che accettano le quote sale a 40mila, dai 24mila previsti in origine dal piano Juncker di giugno.

Ironica Deborah Serracchiani su Twitter, che afferma: “Matteo Salvini fa meno danni all’Italia se va in Tv invece che in aula”:

FONTE:

www.huffingtonpost.it/2015/09/17/lega-contro-trasferimento-profughi_n_8153182.html

292
Condivisioni Totali

Lascia il tuo commento:

commenti