ULTIME NOTIZIE

USA: UCCISO, SPERIMENTAVA MEDICINA ANTICANCRO, CHI STA UCCIDENDO I MEDICI ALTERNATIVI?

1.4k
Condivisioni Totali

Il dr Bradstreet è stato trovato morto, in un fiume, con spari al petto. Stava lavorando ad una molecola poco nota, la “GcMAF,” secondo molti una potenziale cura universale per il cancro.

Traduzione e sintesi dell’articolo su NaturalNews, Cristina Bassi – thelivingspirits.net

(NaturalNews) In USA la storia che riguarda la soppressione della scienza medica è molto lunga, a partire dai medici e clinici pionieri minacciati , intimiditi e persino assassinati allo scopo di seppellire cure emergenti e tenere sotto controllo l’industria dell’“assistenza ai malati”.(Per esempio la American Medical Association, è stata dichiarata colpevole di cospirazione da parte delle corti federali USA, allo scopo di distruggere l’industria chiropratica …)

Solo pochi giorni fa ho appreso che prima di essere stato trovato morto, galleggiante in un fiume con spari al petto, il ricercatore medico e pioniere Dr. Bradstreet stava lavorando ad una molecola poco nota, che si manifesta spontaneamente nel corpo umano . Questa molecola si chiama “GcMAF,” che molti ritengono una potenziale cura universale per il cancro . E’ anche stato dimostrato che può rendere reversibile l’autismo nella più parte dei pazienti a cui è stata somministrata.

Mentre il GcMAF è un trattamento perfettamente legale nel mondo, in dozzine di nazioni avanzate, l’americana Food and Drug Administration l’ha resa fuorilegge , definendola “medicina senza approvazione”.

Ed è con questa definizione – un tentativo di sopprimere il progresso futuro della scienza medica- che il governo USA ha condotto una perquisizione nella clinica del Dr. Bradstreet , cercando specificatamente di confiscare il GcMAF per poter chiudere la sua ricerca e porre fine al trattamento con i suoi pazienti . Nel mentre, la Big Pharma ottiene permessi speciali per immettere sul mercato medicine sperimentali e non testate, poiché esse danno profitti

In questo articolo riassumo i video, gli articoli e i documenti che si sono occupati della molecola GcMAF e della misteriosa morte del Dr. Bradstreet.

La tempistica ed il modo della morte del dr Bradstreet sembrano altamente sospette, specialmente alla luce di molti altri medici olistici che di recente sono stati trovati morti in circostanze misteriose. ( Il Dr. Nicholas Gonzalez è morto giusto alcuni giorni fa…)

Quale il motivo per cui assassinare ricercatori medici e sopprimere un promettente trattamento anti-cancro?

ll DENARO… è il motivo più ovvio e consueto. Una cura universale contro il cancro, distruggerebbe i profitti dell’industria del cancro e con ciò crollerebbe anche l’American Cancer Society, gli ospedali, le cliniche oncologiche , le compagnie farmaceutiche che per fare profitti, dipendono dalle entrate della chemioterapia.

L’industria del cancro assassinerebbe i medici per proteggere i suoi profitti?
Ovviamente si.Questa è un’industria che uccide di routine i pazienti per le sue operazioni di business!

Un esempio: l’oncologo Farid Fata di recente è stato condannato a 56 anni di carcere per aver falsamente diagnosticato il cancro a pazienti, così da poter vendere loro dei trattamenti chemio .

Qui il video con dettagli sul mandato di cattura del 30 giugno per il dr Bradstreet, durante il quale il governo USA si è impossessato del GcMAF dalla clinica di ricerca del dr Bradstreet.

EzekielDiet.com copre la serie di assassinii di medici olistici, molti dei quali stavano lavorando su avanzati protocolli di trattamento che avrebbero reso OBSOLETI settori lucrativi della medicina convenzionale.

“(…) dopo circa 16-22 somministrazioni (dai 3 ai 5 mesi ca) di GcMAF, i pazienti trattati avevano significativi bassi livelli di siero enzimatico, che andavano 0.38 a 0.63 nmole/min/mg proteina, cosa che indica l’eliminazione dei tumori. Questa procedura terapeutica non manifestava riprese di malattia per almeno 4 anni.

In altre parole, somministrare la GcMAF eliminava i tumori e lasciava i pazienti liberi dal cancro per 4 e piu’ anni, senza trattamenti aggiuntivi!

Il governo britannico ha ammesso che la GcMAF stava per essere commercializzata come trattamento pionieristico contro il cancro… quindi dovevano confiscarla.

GcMAF (Globulin component Macrophage Activating Factor), un prodotto del sangue, si afferma che tratti una ampia gamma di condizioni, incluso cancro, HIVe autismo… Al sito di cui sopra (al link), sono state sequestrate piu’ di 10.000 fiale e la produzione di questa medicina senza licenza, ora è cessata. Questo prodotto veniva venduto attraverso vari siti web europei e dei pazienti inglesi potrebbero averlo acquistato da uno di questi siti

La stessa pagina elenca alcuni dei siti web dove era disponibile alla vendita la GcMAF :
www.GcMAF.eu
www.immunobiotech.eu
www.immunocentre.eu
www.petgcmaf.com
www.firstimmune.fr
www.firstimmune.de
www.firstimmune.it
www.gcmaf.gr
www.gcmaf.se
www.gcmaf.es
www.gcmaf.ru
www.gcmaf.pl

In Giappone la GcMAF è disponibile come trattamento medico. Il sito spiega:

Il GcMAF (Gc Protein derived Macrophage Activating Factor- fattore attivante macrofago derivante dalla proteina GcMAF) – è una terapia attivante macrofaga, altamente efficace, usata per stimolare il sistema immunitario ed attivare i macrofagi cosi che possano distruggere le cellule cancerogene e altre cellule anomale nel corpo.

La proteina GcMAF descritta nel NaturalHealth365.com:

Ricercatori e professionisti medici hanno dimostrato che la GcMAF puo’ ribaltare malattie che attaccano il sistema immunitario come: l’infiammazione cronica, le infezioni virali e batteriche , l’herpes e l’acne cronici, il Lyme disease, la fibromialgia, l’osteoporosi, il linfoma di
Hodgkin, il Lupus, la sclerosi multipla, il Parkinson e…incredibile, l’autismo.

Uno studio clinico in Italia fatto su 94 bambini con autismo, ha indicato che 83 di loro hanno fatto un considerevole progresso mentre assumevano GcMAF. I miglioramenti piu’ comunemente riportati riguardano:

• le capacità cognitive, incluso la concentrazione e l’attenzione, l’apprendimento e la comprensione, la ricettività e la consapevolezza dell’ambiente e le acquisizioni linguistiche sia in ricezione che espressione

• le abilità sociali, incluso la volontà di comunicare ed interagire con dei pari

• il comportamento, incluso minore iperattività, meno comportamenti stereotipati e miglioramenti nella cooperazione e consenso

Dalla pagina ”come funziona la GcMAF:

La GcMAF mette in condizione il corpo di curare se stesso. In una persona sana la GcMAF ha 11 azioni, ad ora scoperte; tra queste, le azioni positive sulle cellule, eccellenti effetti sul cervello e sul cancro. Agisce come un “direttore” del tuo sistema immunitario .Virus e cellule maligne come il cancro, emettono un enzima chiamato Nagalase che impedisce la produzione del proprio GcMAF e che blocca i suoi 11 effetti benefici e neutralizza il tuo sistema immunitario.Cosi le malattie diventano croniche, le cellule cancerose crescono senza controllo

Solo dopo pochi minuti da una dose, nel corpo ricominciano 10 attività. In due o tre settimane a dosi di 0,25 ml a settimana, il tuo sistema immunitario è ricostruito nella sua normale forza.

Cosa è la GCMAF?

E’ una proteina umana. Se propriamente prodotta , essa è perfettamente sterile ed un percorso massimamente etico per i medici.

GcMAFpercio’ è una terapia sostitutiva per coloro che non ce la fanno ad autoprodursela. L’assunzione di GcMAF sostituisce quella parte mancante del sistema immunitario e si comporta come la medicina interna del corpo stesso.

La GcMAF viene estratta ed isolata;è un processo in 24 passaggi e alla fine deve avere dei test che provino la sua sterilità ed attività. (Se non arriva con testi pubblicati, non si tratta probabilmente della GcMAF)

Cosa fa la GcMAF?

GcMAF puo’ eliminare la infiammazione cronica e le infezioni virali. In molti campi è meglio di un antribiotico ed ha il 25% di successo con l’autismo, il 50% e piu’ con lo’herpes cronico,l’acne cronica, la cirrosi epatica, malattie croniche renali, depressione cronica, colite morbo di Crohn, fibromialgia, epatite, l’herpes, il LMBBS, ME/CFS, l’osteoporosi, psoriasi e vari tipi di disfunzioni immunitare comprese le allergie. La ricerca mostra che la GcMAF puo’ fermare il deterioramento nel Parkinsons, nella sclerosi multipla (MS), nella demenza e nella sclerosi laterale amiotrofica (ALS); nel suo ruolo di regolatore del sistema immunitario, puo’ invertire le malattie che attaccano il sistema immunitrario, come il lupus e l’artrite .
E’ anche efficace nella guarigione delle ferite. Ha successo con tumori e cancri e molto altro.

Oltre a ricostruire un sistema immunitario depresso, la GcMAF:
Inibisce l’angiogenesi : ferma l’apporto di sangue ai tumori attiva macrofagi fagocitosie la distruzione delle cellule cancerogene
Riporta alla normali il fenotipo della cellula cancerosa (ovvero trasforma cellule cancerogene in cellule sane)
Reduce la potenzialità di metastasi della cellule cancerogene umane, in coltura.
Aumenta la produzione di energia a a livello dei mitocondri – ME/CFS
Toglie dolore neuropatico causato da stress neuro- ossidativo (uno stress causato da una medicina anticancro, la oxaliplatin)

Aumenta la connettività neuronale promuovendo la differenziazione e la formazione didendriti e neuriti (autismo e ME/CFS, dove esiste una carenza di connettività tra i neuroni).

I 180 scienziati che hanno pubblicato i loro lavori sui test con la GcMAF, hanno selezionato coloro ai primi livelli di cancro e di HIV e hanno riportato circa il 100percento di successo, senza reinsorgenza della malattia dopo molti anni. Non hanno fatto test su persone con grandi tumori.

Brevetto sulla GcMAF

Vedi Yamamoto patent involving GcMAF:

Per saperne di piu’ sulla terapia con il GcMAF:
Watch this video presentation on GcMAF therapyWatch this video presentation on GcMAF therapy

Read about GcMAF from Alternative-Health-Group.org.

Read GcMAF, the book, at this link.

Traduzione e sintesi dell’articolo su NaturalNews, Cristina Bassi

Fonte:

http://www.naturalnews.com/050553_Dr_Bradstreet_GcMAF_cancer_therapy.html

FONTE ITALIANA SUL TEMA:

La proteina nagalase potrebbe essere la motivazione dell’assassinio di 8 medici olistici negli Stati Uniti

1.4k
Condivisioni Totali

Lascia il tuo commento:

commenti